San Valentino: ha qualcosa da dichiarare?

B0FE2AFC-B50E-4897-828B-1B8DC3B465E2

Love is in the air… na na na nananana
L’amore è nell’aria, cantava Paul Young. Anche se piove, bisognerebbe aggiungere!

Cuoricini nelle vetrine, film d’amore in tv, le più belle canzoni d’amore in radio… ogni cosa celebra l’amore e le coppie di innamorati non perdono l’occasione per scambiarsi un piccolo dono, sorprendere con un gesto, regalare un “ti amo” all’anima gemella.

Sì, perché non tutti gli innamorati si sono già dichiarati. Allora perché non cogliere l’occasione per farlo nel giorno in cui si celebra il protettore dell’amore? Secondo la tradizione, infatti, San Valentino fu il sacerdote che celebrò il primo matrimonio misto, tra la cristiana Serapia e il pagano Sabino: l’emblema della vittoria dell’amore.
Se siete tra quelli che non hanno ancora organizzato nulla, siete ancora in tempo per rendere memorabile questa serata. Come? Dimostrate amore, ma fatelo nel vostro stile: il gesto sarà sentito e vero.

Con un mazzo di fiori non si sbaglia mai. Soprattutto con le rose rosse, magari se accompagnate da un cioccolatino e un aforisma d’amore rubato a un vecchio libro di poesie. Se invece vi piace uscire dagli schemi, scegliete i fiori che le piacciono di più: che siano girasoli, margherite o fiori di campo non fa differenza, purchè dimostrerete di conoscerla davvero ed esservi ricordati che quello è il suo fiore preferito. Non può mancare il bigliettino d’accompagnamento, ma provate a dirle “ti amo” con le vostre parole.

Per i tradizionalisti una cena sarà l’antipasto perfetto della serata. Un bel ristorante, buon vino e lume di candela. Chiacchierare e ridere, occhi negli occhi, per poi cercare un piccolo bar in cui stringersi stretti, stretti e assaporare un dolce. Poi una passeggiata per raggiungere il panorama più bello della città. Avvolti nella notte, sotto la luna, sarà il momento perfetto per dichiararsi. Come resistere?

Un invito, ma non a cena. Per gli “unconventional lovers”, un invito non convenzionale. Pensa a quello che piace alla persona che ami: capirà che quello a cui tieni di più è vederla felice e improvvisamente la sua felicità sarai tu. Una serata a casa con il suo film preferito, una visita al museo, due poltrone a teatro o una corsa sino al laser game. Ma non dimenticate di suggellare la serata con un regalino: si sa, siamo tutti romantici, almeno un po’.

798C93FD-875F-4ED1-9B96-A03CEB59F643

Se invece volete finalmente confessare alla persona amata che volete passare tutta la vita con lei, perché non stupirla proprio in questo giorno, con un’inaspettata proposta di matrimonio?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »